Videoconsulto Unisalute

Aprile 2020

Come potrete notare dal file allegato, Unisalute ha pensato di attivare questa moderna modalità di erogazione della prestazione di visita specialistica in considerazione del fatto che l’attuale emergenza sanitaria, la conseguente chiusura di molti centri medici e l’impossibilità di accedere in genere alle strutture mediche, sono tutti elementi critici che di fatto limitano o quantomeno rendono molto poco fruibile la garanzia “visite specialistiche”, una delle più apprezzate ed utilizzate da parte degli iscritti.

Il meccanismo di funzionamento è piuttosto snello e semplice da utilizzare, come troverete descritto nella presentazione, ma vorremmo mettere in particolare evidenza alcuni elementi cruciali:

  • l’utilizzo di questo servizio non comporta alcun tipo di costo per il lavoratore, che normalmente invece è chiamato a compartecipare alla prestazione attraverso il meccanismo della franchigia;
  • il costo della singola prestazione, in pratica l’ammontare di ogni singolo sinistro, è limitato a una cifra che in media non supera i €35 per prestazione; ovviamente i costi dipendono dalla struttura convenzionata per questo servizio. Per questo servizio il Fondo non ha nessun danno economico in quanto il costo medio di una visita specialistica è superiore al costo del servizio del video consulto
  • ogni visita specialistica tramite video consulto viene effettuata da medici specializzati nelle diverse patologie, fra cui è essenziale evidenziare la pneumologia, settore particolarmente importante in questo momento storico.

La grave situazione che il Paese sta vivendo ha spinto tutto il Gruppo Unipol, e necessariamente la propria Compagnia specializzata nel comparto salute, ad agire con una tempistica dettata dall’emergenza e a cercare quindi di mettere a disposizione in tempi brevi, in primis per i propri assicurati, le migliori e più innovative soluzioni atte a rispondere ad un contesto che vede, dal nostro punto di vista, almeno due livelli di responsabilità dettati dall’urgenza:

  • Sanitaria: per alcune patologie, il poter garantire l’esecuzione di una prestazione come una visita specialistica può essere il discrimine per comprenderne la gravità del quadro patologico e quindi capire, anche in una situazione di emergenza, se dare seguito o meno ad un iter sanitario;
  • Normativa: il comparto assicurativo, e quello malattia a maggior ragione, rientra a pieno titolo tra le attività identificate nei decreti come strategiche e necessarie e che quindi implicano il dovere di un tempismo nella realizzazione delle soluzioni alle problematiche del momento.

Per questo insieme di elementi e con questo spirito di servizio la Compagnia ha predisposto in tempi rapidi la nuova modalità di fruizione della garanzia “Visite Specialistiche”.

2020-04-10T16:03:12+00:00aprile 2020|
Accettando l'informativa, cliccando su qualsiasi link, o semplicemente continuando la navigazione all'interno del sito, si accetta l'uso dei cookie Ok